MARTA SCHIFONE, (FDI-AN): NAPOLI MUORE E DEMA GIOCA A FARE L’ANTAGONISTA SALVINI

Nella foto Marta Schifone
Nella foto Marta Schifone

«Apprendiamo che de Magistris lancia la sua candidatura alle elezioni politiche nel 2021. Ecco che, come tante volte abbiamo denunciato, esce allo scoperto il suo vero intento, quello di sfruttare Napoli come trampolino di lancio per raggiungere i suoi obiettivi mentre la città muore. Trasporti pubblici al collasso, rivendicazioni violente degli autisti dell’Anm, disservizi per migliaia di napoletani, 130 milioni di tagli al Welfare che colpiscono fasce deboli e disabili, la questione sicurezza sempre più allarmante ed irrisolta mentre il sindaco gioca a fare l’antagonista. Il suo è un chiaro tentativo di dissimulare e spostare l’attenzione dai problemi seri nei quali la citta sprofonda con la sua narrazione quasi fantasy su Napoli antifascista. Nel frattempo coltiva l’idea della candidatura a premier, lavorando al suo movimento e inseguendo le sue ambizioni personali. De Magistris deve prendere coscienza del ruolo istituzionale che ricopre e dare risposte ai cittadini, senza nascondersi dietro alla propaganda di lotta e di governo messa su insieme ai suoi sodali dei centri sociali. Il 2021 è lontano, oggi pensi a fare il sindaco».
Così Marta Schifone, portavoce coordinamento cittadino di Fdi-An a Napoli